Automated Content Access Protocol (ACAP)

ACAP

L’ACAP (Automated Content Access Protocol) è un nuovo protocollo messo a punto dai webeditor per comunicare in modo univoco e comprensibile a tutti i dispositivi i termini di accesso e copyright online dei contenuti messi sul web.

In pratica l’ACAP permetterà  alle macchine di leggere online il copyright, i termini e le condizioni di utilizzo di un determinato materiale senza l’ausilio dell’uomo che finora li doveva leggere offline, è una piccola rivoluzione che sarà  cruciale il futuro dell’editoria internet e per gli editori e fornitori di contenuti di ogni forma e dimensione, evitando il dilagare delle violazioni del copyright.

Purtroppo però, non tutti la pensano così, visto che sinora i principali motori di ricerca si sono rifiutati di adottare l’ACAP, rinunciando, di fatto, a confrontarsi con i webeditor sul controllo del modo in cui i contenuti di questi ultimi vengono utilizzati online, ma come sempre sul web le novità  non potranno essere ignorate per molto.

Devo ancora approfondirlo, ma se hai suggerimenti sono ben accetti 😉

Un commento

[…] all’articolo di W2O – Web allo stato puro: Automated Content Access Protocol (ACAP) […]

Dai il tuo contributo con un commento :)

* Per commentare compila tutti i campi

Benvenuto su W2O - Web allo stato puro

Questo sito vuole essere un estratto delle mie conoscenze in ambito web, cercherò nel tempo di riportare informazioni utili a tutti; informazioni testate da me ossia su cui ho avuto modo di mettere mano al fine di capirne al meglio il funzionamento. Spero di fare cosa gradita a tutti e di riceve consensi, consigli e partecipazione tramite commenti o altro.

Seo, Sem, Smm e Web Marketing

Questi gli articoli che troverai su questo sito ;)