Google Drive Keep Everything Share Anything

google drive

Finalmente dopo circa sei anni di rumors è stato lanciato Google Drive, la soluzione online per il backup personale in cloud.

Prima di lui possiamo citare :

  1. DropBox
  2. iCloud
  3. SkyDrive
  4. Box
  5. Memopal

Quindi il mercato, come sempre, è già affollato e da Mountain View la voglia di emergere è sempre la stessa… ci riusciranno? Beneficerà dei vantaggi dell’ultimo arrivato?

Fatto sta che la concorrenza ha delle basi solide, Dropbox vanta 50 milioni di utenti, iCloud di possibili 100 milioni di utenti e Memopal gioca in casa 😀

Da verificare con attenzione i termini di servizio i quali si differenziano dagli altri in quanto c’è una “liberatoria” nei confronti di google in merito ai contenuti sottomessi.

La pagina per iniziare è : https://drive.google.com/start#home ed aprendola possiamo notare :
google drive not ready
(Immagine : Google Drive Not Ready)

Una volta premuto il bottone NOTIFY viene mostrata l’email a cui verrà inviata la notifica appena sarà pronto Google Drive, una volta confermato si viene ringraziati e c’è la conferma di ricevere comunicazione alla sua attivazione.

Attendiamo…

Un commento

[…] “Tutti i tuoi documenti Google ora sono su Google Drive” […]

Dai il tuo contributo con un commento :)

* Per commentare compila tutti i campi

Benvenuto su W2O - Web allo stato puro

Questo sito vuole essere un estratto delle mie conoscenze in ambito web, cercherò nel tempo di riportare informazioni utili a tutti; informazioni testate da me ossia su cui ho avuto modo di mettere mano al fine di capirne al meglio il funzionamento. Spero di fare cosa gradita a tutti e di riceve consensi, consigli e partecipazione tramite commenti o altro.

Seo, Sem, Smm e Web Marketing

Questi gli articoli che troverai su questo sito ;)