One Shot One Kill con Social Lockers

social locker

Alcuni giorni fà ho installato, e poi sperimentato in un articolo, il plugin wordpress Social Lockers.

Cos’é e cosa fa?
Il plugin pr WP permette di inibire la visualizzazione di una parte di testo all’interno dell’articolo e di renderlo visibile solo se l’utente ha condiviso lo stesso su twitter, facebook o googleplus.

L’articolo riportava una lista directory dofollow visibile solo se si condivideva l’articolo.

social locker in articolo
(Immagine: Utilizzo di social locker in articolo directory con link dofollow)

Questi i dati di condivisione per accedere al contenuto “nascosto” :
usage statistics social lockers
(Immagine : Usage statistics social lockers)

Diamo uno sguardo a quanto accessi ha avuto l’articolo :

  1. Accessi 15
  2. Unici 18
  3. Pagine viste 26

Incrociamo i due dati ed avremo che il 44% dei visitatori dell’articolo ha deciso di condividerlo per accedere al contenuto protetto, questa percentuale fa ben sperare per futuri contenuti usufruibili a fronte di sharing su canali social.

Nei giorni a seguire, com’è normale che sia, ci sono state altre condivisioni per accedere al contenuto 😉

Un commento

[…] Rendere disponibili contenuti solo a fronte di condivisioni social si rileva una mossa interessante con social lockers,come sempre meglio non abusarne.  […]

Dai il tuo contributo con un commento :)

* Per commentare compila tutti i campi

Benvenuto su W2O - Web allo stato puro

Questo sito vuole essere un estratto delle mie conoscenze in ambito web, cercherò nel tempo di riportare informazioni utili a tutti; informazioni testate da me ossia su cui ho avuto modo di mettere mano al fine di capirne al meglio il funzionamento. Spero di fare cosa gradita a tutti e di riceve consensi, consigli e partecipazione tramite commenti o altro.

Seo, Sem, Smm e Web Marketing

Questi gli articoli che troverai su questo sito ;)