Linkedin Non Passa Più PageRank

Da alcune settimane linkedin ha modificato la modalità  di linkaggio.

Prima era possibile inserire i link relativi ai siti personali senza nofollow, solo l’anchor text era bloccato; mentre link a siti aziendali erano nofollow.

Vedendo una copia cache del mio profilo del ” 6 feb 2011 13:05:40 GMT ”  emerge la seguente sintassi :

” a href=”http://www.instantempo.it” class=”url” rel=”nofollow” target=”_blank”>instantempo – SEO Contest

Ora i link sono TUTTI con nofollow con l’aggiunta di un redirect 302 che impedisce la propagazione del PageRank.

” a href=”/redirect?url=http%3A%2F%2Fwww%2Ew2o%2Eit&urlhash=D4WV” target=”_blank” title=”Si aprirà una nuova finestra” name=”overviewsite”>W2O – Web allo stato puro

A rafforzare questo cambiamento si nota nel Robots.txt ( http://www.linkedin.com/robots.txt ) un bel : Disallow: /redirect*

4 commenti

In pratica ormai è tutto rigorosamente in NoFollow. Tutti i siti che dicono di essere in DoFollow poi si scoprono avere il parametro external nofollow, bah…

Ciao Ivan,
quasi un anno fà avevo scritto : http://www.w2o.it/pillole-di-web/il-mito-del-nofollow-free/ 😉

E’ strano che dei sociel network così grandi disattivino tali funzioni. Sarò un po’ ignorante in materia… ma anche facebook l’ha disattivato?

Jan

Ciao Jan,
un po tutti i grandi social tendono a mettere il nofollow nei link.

Dai il tuo contributo con un commento :)

* Per commentare compila tutti i campi

Benvenuto su W2O - Web allo stato puro

Questo sito vuole essere un estratto delle mie conoscenze in ambito web, cercherò nel tempo di riportare informazioni utili a tutti; informazioni testate da me ossia su cui ho avuto modo di mettere mano al fine di capirne al meglio il funzionamento. Spero di fare cosa gradita a tutti e di riceve consensi, consigli e partecipazione tramite commenti o altro.

Seo, Sem, Smm e Web Marketing

Questi gli articoli che troverai su questo sito ;)